Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Molte aziende Terremerse-Pempacorer al Pomodorino d’Oro

Anche in questa edizione 2015 del “Pomodorino d’Oro”, la numero 16, sono numerose le Aziende socie di Terremerse-Pempacorer che ben hanno figurato nell’evento promosso dalla Mutti.

Sulle circa 300 aziende italiane che conferiscono materia prima alla Mutti, ben 8 aziende Terremerse-Pempacorer si sono piazzate nelle prime 40 posizioni del concorso. Si tratta delle aziende agricole: Luciani Diva, Ravaioli Gabriele e Ridolfi Saura, Bassi Gabriele, Tedaldi Alessandro, Piccolboni Mattia, Mella Guido, Cimatti Desilva, Soc. Agr. T.M. di Tedaldi.

L’assegnazione del premio è determinata dall’analisi del prodotto all’ingresso in stabilimento, effettuata grazie a un prelievo automatizzato. La dolcezza, le caratteristiche nutritive, la maturazione sono alcuni dei parametri presi in considerazione.

I criteri di valutazione sono condivisi con le associazioni dei produttori e le stesse aziende agricole. È il segreto di una catena che lega tutti i componenti della filiera, sino al consumatore; lavoriamo tutti per lo stesso obiettivo: andar fieri di portare a tavola, in famiglia, un prodotto eccellente che rappresenta la nostra identità alimentare e il cuore della dieta mediterranea.